Cerco padrona audace: schiavo Martino per te


RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Fino a qualche tempo fa non avrei mai neppure immaginato di scrivere un annuncio come questo. Ma la vita è imprevedibile ed eccomi qua! Purtroppo mettere in piazza le proprie passioni da schiavo non è affatto semplice. Tante persone (a cominciare dalla mia ragazza Eva) non capirebbero mai i miei gusti sessuali e se li scoprissero mi guarderebbero in modo negativo.

Per quanto riguarda la mia fidanzata, ho provato chissà quante volte a parlargliene in modo molto soft, ma si è subito irrigidita e quindi ho capito che non era la persona giusta per questo genere di cose. Ho bisogno di una donna diversa, che sappia farmi da amante e mi trasformi nel suo schiavetto fedele. Sono alla ricerca di una padrona audace, implacabile e autoritaria che mi tratti come il suo cagnolino da riporto. Scrivimi se hai voglia di trasformarmi nel tuo schiavo!

Vi parlo di me

Mi chiamo Martino e sono un bel ragazzo brizzolato, dolce e romantico di 34 anni. Ho un’ottima professione sicura e ben retribuita (di questi tempi non è poco!). Amo la musica, i concerti dal vivo e i viaggi. Ma soprattutto amo farmi prendere a calci nelle palle! Ho una grandissima passione per i vestitini in lattice, le scarpe col tacco e i piedi. Starei ore a venerare i piedi della mia schiava, mentre mi stritola le palle e mi prende a calci. Ho voglia di incontrare una padrona che mi renda il suo slave sottoposto a tutte le umiliazioni possibili e immaginabili.

Nel mondo sadomaso non ho molte esperienze, proprio perché per me è difficile incontrare persone che abbiano i miei stessi gusti. Fino a qualche tempo fa, reprimevo gli istinti soprattutto per vergogna. Poi ho capito che era impossibile frenarsi e che era giusto dare il massimo sfogo alla mia natura da schiavo!

Sono pronto a indossare il collare per la mia schiava, a farmi legare, a essere preso a sberle se necessario! Per me, che nella vita di tutti i giorni ho responsabilità importanti da portare a termine, non c’è niente di meglio che farsi interamente guidare nel rapporto da una padrona che sa come vuole e come ottenerlo.

Le dimensioni contano

Tante volte ho sentito dire che le dimensioni non contano. Non essendo una donna, non so se questa frase è vera oppure no. Posso dirvi che ho un cazzo piuttosto ben fornito così come mi hanno confermato tutte le donne che ho sempre frequentato.

La mia ragazza è una persona molto sensibile e pudica, con cui è difficile approcciare questo tipo tipo di discorsi. Pensate che solo raramente pratichiamo il sesso orale, mentre io lo considero uno degli elementi più importanti in ogni rapporto.

Come vi dicevo, per me la privacy è tutto. Non oso neppure immaginare quale stravolgimento arriverebbe nella mia esistenza se i colleghi, i famigliari e la mia fidanzata scoprissero questa doppia vita. Ma incontrare donne sconosciute con cui dedicarsi al sesso sadomaso è una delle esperienze erotiche più eccitanti che in questo momento mi sento di fare! Ho voglia di evadere della monotonia della vita di tutti i giorni e di provare a dare una svolta alla mia attività sessuale. Contattami se sei pronta a farmi da padrona e cerchi uno schiavo da umiliare. Sono disponibile a qualsiasi forma di umiliazione tu vorrai!

Questo per me è l’unico modo per provare il piacere più estremo che con la ragazza ormai non riesco più neppure a immaginare. Ho con me un kit sadomaso dotato di ogni attrezzo possibile per sculacciarmi e far sentire sulla mia pelle cosa significa provare un rapporto fra una padrona e il suo schiavo. Scrivimi e non te ne pentirai!

RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Lascia un commento